Oggi è 10 aprile 2020, 6:55

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo arrivato, Rav4 III 2006
MessaggioInviato: 29 febbraio 2020, 12:16 
Non connesso

Iscritto il: 23 gennaio 2020, 11:12
Messaggi: 15
Località: Roma
Quoto.....16 anni sono tanti, sarà acqua oramai :roll:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo arrivato, Rav4 III 2006
MessaggioInviato: 2 marzo 2020, 13:33 
Non connesso

Iscritto il: 7 febbraio 2020, 12:55
Messaggi: 8
Grazie ancora a tutti dei graditissimi consigli
Ovviamente la perplessità di cambiare l'olio dei freni non era causata dal dubbio se l'operazione fosse o no necessaria dopo ben 14 anni, ma solo dalla probabilità evidenziata da Missile di mettere in circolo nell'impianto morchie e corrosione che peggiorino ulteriormente la già scarsa efficacia frenante.
Che la sostituzione vada fatta non c'è ombra di dubbio.

Che altri olii sarebero da sostituire dopo tutto questo tempo? Così faccio fare un'unica manutenzione al meccanico, senza doverci poi tornare a breve...

Grazie e buona giornata!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo arrivato, Rav4 III 2006
MessaggioInviato: 2 marzo 2020, 13:44 
Non connesso

Iscritto il: 23 gennaio 2020, 11:12
Messaggi: 15
Località: Roma
Io mi sono trovato nel tua stessa situazione +/-
Ho preso il rav che e del 2001 con 160k km ...ho sostituito tutti i liquidi: olio cambio, differenziale anteriore e posteriore, olio freni e olio motore.
Verifica anche il liquido del radiatore ( io non l’ho cambiato perché fatto già dal vecchio proprietario) ma ogni 2/3 anni andrebbe cambiato.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo arrivato, Rav4 III 2006
MessaggioInviato: 2 marzo 2020, 14:59 
Non connesso
Toyotaro
Avatar utente

Iscritto il: 11 giugno 2017, 23:34
Messaggi: 395
Località: Utovlje (SLO)
incostante ha scritto:
Grazie ancora a tutti dei graditissimi consigli
Ovviamente la perplessità di cambiare l'olio dei freni non era causata dal dubbio se l'operazione fosse o no necessaria dopo ben 14 anni, ma solo dalla probabilità evidenziata da Missile di mettere in circolo nell'impianto morchie e corrosione che peggiorino ulteriormente la già scarsa efficacia frenante.
Che la sostituzione vada fatta non c'è ombra di dubbio.

Che altri olii sarebero da sostituire dopo tutto questo tempo? Così faccio fare un'unica manutenzione al meccanico, senza doverci poi tornare a breve...

Grazie e buona giornata!!


non peggiora molto l'efficacia ma possono lasciar via libera alle perdite, finchè rimane olio a sufficienza continua a frenare quasi uguale, poi (se non si rabbocca) smette di frenare perchè sarà finito l'olio; la frizione adotta lo stesso tipo di liquido dei freni

il liquido di raffreddamento va pure sostituito ogni due anni, anche in questo caso vale lo stesso discorso, le morchie e le incrostazioni tappano eventuali buchi

l'olio motore va sostituito ogni anno oppure alla scadenza chilometrica prevista dalla casa

gli oli della trasmissione (cambio e differenziale) vanno sostituiti secondo indicazioni della casa, a seconda di marca e modello si può indicare fra i 20 e i 40.000Km (unico marchio a me noto che non prevede la sostituzione è Ford che prescrive di cambiare l'olio alla revisione meccanica del pezzo); in caso di uso gravoso, l'olio va sostituito alla metà di tale limite; per uso gravoso Toyota intende: città, autostrada, fuoristrada, noleggio, pronto intervento (praticamente quasi sempre)

_________________
Immagine
:cincin:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo arrivato, Rav4 III 2006
MessaggioInviato: 28 marzo 2020, 16:35 
Non connesso

Iscritto il: 7 febbraio 2020, 12:55
Messaggi: 8
Qualche piccolo aggiornamento, da leggere sopratutto se non avete nulla di meglio da fare :?

incostante ha scritto:
Secondo e per fortuna ultimo grosso disguido: si è rotto un cavetto che parte dalla batteria, non quelli enormi del positivo e del negativo ma un banalissimo cavetto che però ha causato lo spegnimento totale della macchina : Andry : Onestamente ignoravo che un piccolo cavetto nero avesse in carico tutto l'impianto elettrico...

missile ha scritto:
il cavetto, non sarà dell'antifurto?


Sai che potresti avere ragione! Sotto metto la foto della batteria con il famigerato cavetto evidenziato!
Ne capisco poco ma credo che la tua ipotesi sia giusta! Grazie per avermi insegnato una cosa che non sapevo 8-)



incostante ha scritto:
La batteria, di marca A ME sconosciutissima, è stata cambiata alla toyota a febbraio 2018, subito prima dell'acquisto. Non è molto performante dato che basta una settimana di fermo nel box che il motorino d'avviamento stenta come se fosse scarica. Ora non ho sottomano amperaggio e marca ma prima o poi l'aggiungo qui di seguito. Mi fa specie che sia toyota a mettere una batteria da discount, facendola pagare presumo come quella di una bentley.
missile ha scritto:
la batteria ti consiglio sia agm, costa un po' di più ma si ripaga nel tempo sia in durata che in prestazioni


Eccola la batteria, come detto nella discussione non intendo spendere per sostituirla. Cercherò di avviare la macchina ogni tanto per non farla scaricare del tutto. Vedo che costa su internet dai 65 agli 80 euro. Toyota la vende a 140!!!!!!

Immagine

Non ho idea se lo spunto (620) sia dimensionato per la macchina e sopratutto non sapremo mai se è reale o meno.
Ho un affarino cinese che si mette nell'accendisigari: la batteria della macchina appena spenta la misura a 12.7.
Quando la prendo la mattina successiva la trovo a 11.4.
La carica dell'alternatore sembrerebbe regolare perchè in marcia il valore misurato è quasi sempre intorno ai 14V

Ho fatto cambiare l'olio! Hanno messo il Bardahl XTA POLARPLUS 5W30 F.E. C2 che ho comprato personalmente.
Un po' deluso che dopo 10 km, arrivato a casa, l'olio anzichè quel giallo-bardahl splendente, era già nero. Avrei dovuto pulire con qualche prodotto apposito il motore ma sinceramente ho cose più importanti da risolvere, tipo l'olio dei freni vecchio di 14 anni...

Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo arrivato, Rav4 III 2006
MessaggioInviato: 29 marzo 2020, 18:42 
Non connesso

Iscritto il: 1 marzo 2020, 21:02
Messaggi: 7
Località: lecco
in effetti sembra molto sporco per avere fatto solo 10km.. Nei diesel che ho posseduto in passato iniziava a sporcarsi cosi dopo almeno 2 o 3000km.. Il meccanico la scolato bene l'olio vecchio? Oppure era talmente nero da far sporcare subito cosi quello nuovo. Ti conviene per questa volta farci 5000km come dice missile e ricambiarlo.
Dovrei cambiare anche io le pastiglie anteriori e in vari meccanici che sono stato vogliono dalle 120 alle 135 euro per le Brembo(ma quanto ci mangiano sopra?) In Toyota non ho nemmeno chiesto perché i ricambi originali li fanno pagare cari.. Me le cambierò io sicuramente.
Anche se però la mia è del 2011 e dovrei cambiare anche io olio freni e questo non l'ho mai fatto :roll:
Per quanto riguarda liquido radiatore invece sul libretto della mia (benzina) dice che va cambiato a 150000km.
In toyota in occasione del tagliando e controllo generale che o fatto fare qualche mese dopo che ho preso l'auto ho fatto cambiare anche olio cambio automatico e differenziali (ogni 6 anni o 60000km), mentre liquido radiatore mi a detto che va cambiato a 10 anni o 150000km per il benzina


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo arrivato, Rav4 III 2006
MessaggioInviato: 30 marzo 2020, 21:14 
Non connesso

Iscritto il: 7 febbraio 2020, 12:55
Messaggi: 8
aleo28 ha scritto:
Dovrei cambiare anche io le pastiglie anteriori e in vari meccanici che sono stato vogliono dalle 120 alle 135 euro per le Brembo(ma quanto ci mangiano sopra?) In Toyota non ho nemmeno chiesto perché i ricambi originali li fanno pagare cari.. Me le cambierò io sicuramente.


Le pasticche Brembo come scritto nel primo post, per il RAV4 2006 le ho pagate 37 euro su Amazon! La manodopera 40 euro ma calcola che ho cambiato assieme anche i dischi (sempre Brembo, 87 euro)
Guarda su internet a quanto le vendono le pasticche per la tua 2011 e aggiungi circa 20 euro di manodopera per mezz'ora di lavoro.
Poi devi solo trovare un meccanico che ti monta tutto a cui fornirai i pezzi acquistati.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo arrivato, Rav4 III 2006
MessaggioInviato: 31 marzo 2020, 11:25 
Non connesso
Toyotaro
Avatar utente

Iscritto il: 11 giugno 2017, 23:34
Messaggi: 395
Località: Utovlje (SLO)
aleo28 ha scritto:
Dovrei cambiare anche io le pastiglie anteriori e in vari meccanici che sono stato vogliono dalle 120 alle 135 euro per le Brembo(ma quanto ci mangiano sopra?) In Toyota non ho nemmeno chiesto perché i ricambi originali li fanno pagare cari.. Me le cambierò io sicuramente.



per una trentina d'anni ho frequentato le officine degli amici dandogli anche una mano, specialmente andando dai ricambisti a prendere i ricambi; il ricambista ha un prezzo di listino su cui pratica degli sconti personalizzati; fra uno sconosciuto e un buon cliente ci sarà una differenza del 30% circa; il ricambista a sua volta compra in rete dove puoi comprare anche tu, anche in questo caso ci sarà uno sconto per un buon cliente ma con una forbice molto meno ampia, forse 5/10%; quando il meccanico ti mette in conto il ricambio, se sei un amico te lo farà pagare quel che gli è costato (e ci rimetterà la benzina che aveva pagato a me per andare a prenderlo in negozio), se sei uno sconosciuto te lo farà pagare senza lo sconto che il ricambista gli ha riservato

_________________
Immagine
:cincin:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo arrivato, Rav4 III 2006
MessaggioInviato: 31 marzo 2020, 12:44 
Non connesso

Iscritto il: 7 febbraio 2020, 12:55
Messaggi: 8
E se vai in toyota è tutto più semplice: non devi badare a maggiorazioni, sconti, amicizia o conoscenza. Ti raddoppiano il prezzo e via, fanno tutto loro!!!! : Andry :
Online: Brembo pasticche+dischi anteriori, +meccanico manodopera = 160 euro
Toyota: pasticche+dischi anteriori+manodopera = 300 euro : Fuck You :


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo arrivato, Rav4 III 2006
MessaggioInviato: 31 marzo 2020, 16:28 
Non connesso

Iscritto il: 1 marzo 2020, 21:02
Messaggi: 7
Località: lecco
Si grazie, avevo visto e ho preso il codice delle pastiglie : Thumbup : Sono uguali anche per la mia.
Appena si sistemerà un po' la situazione qua nella mia zona, le faccio arrivare e me le cambio io. A casa dei miei ho tutto l'occorrente (dinamometriche comprese) ma anche se sono distanti solo 12km in questi giorni non mi sembra il caso… Tanto quasi 1/4 ne ho su ancora, poi sono uscito solo 2 volte a fare la spesa e avrò fatto 10km in quasi ormai già 3 settimane di "quarantena".
Per quanto riguarda la tua batteria sembra sì un pò sottodimensionata. Sulla mia benzina è montata una 75Ah con 640 di spunto


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo arrivato, Rav4 III 2006
MessaggioInviato: 31 marzo 2020, 16:33 
Non connesso

Iscritto il: 5 giugno 2018, 11:57
Messaggi: 304
Località: No Se Pol City
incostante ha scritto:
Qualche piccolo aggiornamento, da leggere sopratutto se non avete nulla di meglio da fare :?

incostante ha scritto:
Secondo e per fortuna ultimo grosso disguido: si è rotto un cavetto che parte dalla batteria, non quelli enormi del positivo e del negativo ma un banalissimo cavetto che però ha causato lo spegnimento totale della macchina : Andry : Onestamente ignoravo che un piccolo cavetto nero avesse in carico tutto l'impianto elettrico...

missile ha scritto:
il cavetto, non sarà dell'antifurto?


Sai che potresti avere ragione! Sotto metto la foto della batteria con il famigerato cavetto evidenziato!
Ne capisco poco ma credo che la tua ipotesi sia giusta! Grazie per avermi insegnato una cosa che non sapevo 8-)



incostante ha scritto:
La batteria, di marca A ME sconosciutissima, è stata cambiata alla toyota a febbraio 2018, subito prima dell'acquisto. Non è molto performante dato che basta una settimana di fermo nel box che il motorino d'avviamento stenta come se fosse scarica. Ora non ho sottomano amperaggio e marca ma prima o poi l'aggiungo qui di seguito. Mi fa specie che sia toyota a mettere una batteria da discount, facendola pagare presumo come quella di una bentley.
missile ha scritto:
la batteria ti consiglio sia agm, costa un po' di più ma si ripaga nel tempo sia in durata che in prestazioni


Eccola la batteria, come detto nella discussione non intendo spendere per sostituirla. Cercherò di avviare la macchina ogni tanto per non farla scaricare del tutto. Vedo che costa su internet dai 65 agli 80 euro. Toyota la vende a 140!!!!!!

Immagine

Non ho idea se lo spunto (620) sia dimensionato per la macchina e sopratutto non sapremo mai se è reale o meno.
Ho un affarino cinese che si mette nell'accendisigari: la batteria della macchina appena spenta la misura a 12.7.
Quando la prendo la mattina successiva la trovo a 11.4.
La carica dell'alternatore sembrerebbe regolare perchè in marcia il valore misurato è quasi sempre intorno ai 14V

Ho fatto cambiare l'olio! Hanno messo il Bardahl XTA POLARPLUS 5W30 F.E. C2 che ho comprato personalmente.
Un po' deluso che dopo 10 km, arrivato a casa, l'olio anzichè quel giallo-bardahl splendente, era già nero. Avrei dovuto pulire con qualche prodotto apposito il motore ma sinceramente ho cose più importanti da risolvere, tipo l'olio dei freni vecchio di 14 anni...

Immagine



Inutile dirti che troppe cose non quadrano.

Partiamo dalla batteria, se alla mattina, la trovi sotto i 12v hai la batteria da sostituire o qualche assorbimento anomalo da verificare.

Per quanto riguarda l'olio, visto che hai deciso di metterci dentro un buon olio, era meglio fare un lavaggio con un flush.
Probabilmente l'olio vecchio non riusciva più a detergere e trattenere lo sporco e lo ha lasciato in giro, cosa che l'olio nuovo sta già riuscendo a detergere e a trattenere.
Come ti è stato detto, se un motore al suo interno è pulito e non ha problemi, per i primi 3000km circa l'olio deve rimanere del suo colore originale


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010