Oggi è 22 agosto 2019, 16:09

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 29 luglio 2019, 18:54 
Non connesso

Iscritto il: 15 maggio 2015, 11:19
Messaggi: 22
Salve,

MOTORE RAV 4.2 D4D tipo motore dovrebbe esere 1CDFTV ( lo scrivo a memoria indi potrei sbagliare), km 175000 circa (volano, distribuzione già fatti)

chiaramente sarà la quasi clasica domanda ciclica ( che piu che domanda è un confronto), eseguiro il tagliando ordinario fai da te, a questo giro vorrei controllarmi tutto e fare una sostituzione di tutti gli olii ( un po per oridne di importanza) dato che tolto quello motore penso di siano mai stati cambiati, pertanto:

domanda

1) all'ultimo ho provato il castrol magnetec 5W-40 dpf , non mi lamento sembra ok... ad ogni modo fa differenza tra il castrol magnetec 5W-40 C3 ? l'ho trovo in offerta ma non capisco bene se sia effetivamente diverso... ma ad ogni modo parliamo di 12 euro di differenza sulla tanica da 4 litri, mi è avanzata 2lt dalal precedente e potrei continuare col castrol.
accetto suggerimenti di altri oli e eventualmente anche qualche link sugli acquisti ( per ora no ho pubblicato per non far pubblicitò, ma sicuramente anche i sassi conosceranno le ultime app che girano l'acquisto sempre dallo "stesso rivenditore").

2) eventuale additivo ? certatec ?

3) vorrei sostituire le cinghie di servizio che cominciano a stridere, hanno chiavi particolari per lo smontaggio, o registri/perni strani di mama toyota e rischio di fare danni?

mi destreggio nella meccanica ho gia pulito l'egr senza problemi ( o meglio li ho avuto e risolti.. mi se aperta la spazola di metallo dentro la valvola, che avendo per altro il ricilco del liquido ho preferito non smontarla e fare tutto ruotandola il tanto di pulirla).

4) dato che me venuta in mente l' EGR dopo averla pulita abestia, che è tornata nuova mi continua a segnalare il problema EGR anche dopo rest...., come verifico la parte elettrica se è andata?

5) candelette.. probabilemtne ho gia chesto in altro post ma approfitto, ho notato che nel mio 4.2 molta componentistica è della DENSO, componenti che vedo introvabili quasi, e cifre niente male.. le candelette non saprei di che marca sono.... dite che rischio di far danno a sfilarne una per vedere quantomeno la marca esatta? ( male che vada l alascio spezzata la tanto poi dovrebbe comunque andare in combusitone in presione)
altra cosa qualora prendo delle candelette bastarde ( per cosi dire) mi puo' dare problemi di avviso motore dalla centralina?

perchè per ora su problemi motore mi segnala candelette ed EGR.

THX


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 30 luglio 2019, 18:27 
Non connesso

Iscritto il: 5 giugno 2018, 11:57
Messaggi: 233
Località: No Se Pol City
1) Perchè usi un olio per motori con filtro antiparticolato quando le specifiche di quel motore sono molto più blande e spendi soldi inutilmente?

2)Additivo... è a gusti... più che altro chiediti, quanto tempo vorrai tenerla? e li capisci se usar un additivo o meno, ma poi prima di usarlo sai realmente se quando cambi l'olio motore hai usure fuori normale dove un additivo potrebbe far la differenza?

3)tutte le cinghie hanno un sistema di tendicinghia, servon chiavi normali

4) la parte elettrica è un motore passo passo che spinge lo stantuffo meccanico per permettere il bypass dei fumi, se vuoi provarla da fermo ti serve una diagnosi semiprofessionale o mettere l'auto sui rulli e guardarci fisicamente.

5) le candelette sono lunghe e strette, ergo se se ne spezza una, devi andare da chi ha l'estrattore apposta se non vuoi tirare giu la testa per trapanarla.
Ma a che pro sapere se sono denso o altro?
Ovviamente, se 1 o più non va, ti si accende la spia delle candelette per segnalarti l'anomalia.

Ah, le candelette non credo te le segnali in centralina, l'egr si invece.

Ma ciò che può dar fastidio all'egr possono essere tante cose insieme.
Tu hai pulito la valvola, ma può non esser sufficiente, perchè potresti avere il collettore intasato, il debimetro sporco o che da letture errate, problemi al turbo, catalizzatore sporco.....


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 30 luglio 2019, 21:38 
Non connesso

Iscritto il: 15 maggio 2015, 11:19
Messaggi: 22
hai ragione, diemnticavo le condizioni al contorno... dunque...

1) sull' olio purtroppo dato che dovevo farlo urgentemente non avevo reperito un olio a pari prezzo con caratteristiche piu simili, sicoem mi capita spesso di fare ste robe nei periodi feriali estivi, aspettare 3 sett un pacco se devo usare l'auto preferisco mettere qualcosa di valido piuttosto che girare con catrame nel motore.
ad ogni modo non dovrebbe avere una pari viscosita e caratterstiche con qualch ediferenza su quanto riguarda i residui che lascia?

2) rav 4 unico proprietario acquistato nuovo, pertanto vorrei farlo durare per i prossimi 10 anni :D, sulle parti usarete vorrei prevenire dato che alle volte è capitato di non fare dei tagliandi in tempi dovuti e l'olio che ne è uscito era petrolio greggio praticamente, sicuramente non gli ha fatto benissimo, quindi dato che non è untervento che faccio tutti i giorni preferirei a scopo cautelativo fare il tutto a doc ( dato che faccio speso viaggi di 600 km per attività di soccorso e non vorrei avere pensieri).

3) diciamo preferirei premunirmi di eventuali atrezzi anche nel caso peggiore di dover tirar via qualche cuscinetto in posizioni scomode, posso sempre rismontare in secondo momento ma, dato che smontare l'auto 2 volte non è mai comodo preferirei evitare e occupare il tempo solo per recuperare l'eventuale pezzo da sostituire ( ho gia avuto la sorpresa sull'imp. freni quando mi sono trovato un disco totalmente rigato dal sensore di avviso).

5) è un po un abitudine cautelativa informarmi prima ( sicuramente oltre il docuto in molti casi) ad ogni modo controllando con la strumentazione il meccanico ha visioanto che mi da errore sul' egr e sulla tensione candelette, dato che ha 180.000k circa opto per la soluzione definitiva, cambio le cose che sono da cambiare e fine, diciamo che dato che le cose elettroniche alle volte sono "schizzinose" preferirei evitare di avre segnali perenni di avvisi, o togliermi il dubbio che sicuramente il problema magari non risiede in parti ripristinate a doc(altrimenti da passatempo diventa un secondo lavoro).

diciamo che sulle cose che non ho mai smontato direttaemnte preferisco andarci cauto, ho smontato moto e altro ma sulla macchina il passo tra dare scontato una eventuale cosa e poter fare qualche stronzata è breve :D anche xkè a esperienze ho smotnato praticamente solo motori/moto con 95% tutto meccanica e pochissima elettronica connessa, queste auto di oggi sono come un computer... e se c'è qualcosa di collegato con qualcosa di elettrico preferisco informarmi bene :D


Ad ogni modo ho visto alcuni test ( per altro mi aspettavo risultati ababstanza diversi su alcuni mha), su youtube si vedono diversi test, poi non so quanto siano attendibili:

dati i costi irrisori su internet, un parere su questi 3:

1)Liqui Moly TOP TEC 4100 5W-40
2)Mobil 1™ FS 0W-40
3) CASTROL Magnatec Diesel 5W-40 DPF (a differenza di questo che è certificato CF ?_? ) https://msdspds.castrol.com/bpglis/FusionPDS.nsf/Files/0C16C25D512A3CF58025839A00520B1C/$File/BPXE-8CZPUK%5F0.pdf

+ chiaramente un additivo, dai test che ho visto li ho ordinati in ordine dal piu "performante" al meno sull'usura almeno


aggiungo giusto come nota come mai noto che lo da per diesel ma non ha alcune cose che non so se siano significative o meno
4)CASTROL MAGNATEC 5W-40 C3 (su questo non noto l'omologaizone CF ma solo API SN)https://msdspds.castrol.com/bpglis/FusionPDS.nsf/Files/7ED797999DF2F84480258368005A26BF/$File/BPXE-8F75EZ%5F0.pdf


https://docs.google.com/spreadsheets/d/1J4yGGQQnIX7gZIfT3ga2qJatRfdmFgmaNPLqpmrxQnE/edit#gid=0
https://docs.google.com/spreadsheets/d/1fbb9qtL-yWlzDPLzvxzpF01gRRtH8fKxeVtXt6HPpgg/edit#gid=0


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 31 luglio 2019, 10:26 
Non connesso
Toyotaro
Avatar utente

Iscritto il: 11 giugno 2017, 23:34
Messaggi: 328
Località: Utovlje (SLO)
TangoZulu ha scritto:

2) rav 4 unico proprietario acquistato nuovo, pertanto vorrei farlo durare per i prossimi 10 anni :D,


io ho una dozzina di veicoli, tutti comprati usati, nessuno ha meno di vent'anni, tutti hanno vissuto i loro ultimi 10 (o più anni), si con manutenzione scrupolosa ma senza nulla di più, nessun olio o trattamento particolare; ai primi dieci anni ci arrivano tutti anche prendendoli a calci, sono io che vorrei arrivassero ai 40 che dovrei mettere in atto precauzioni particolari, non tu che ti accontenti arrivino al traguardo dei primi dieci :loool:

_________________
Immagine
:cincin:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 31 luglio 2019, 13:35 
Non connesso

Iscritto il: 15 maggio 2015, 11:19
Messaggi: 22
missile ha scritto:
TangoZulu ha scritto:

2) rav 4 unico proprietario acquistato nuovo, pertanto vorrei farlo durare per i prossimi 10 anni :D,


io ho una dozzina di veicoli, tutti comprati usati, nessuno ha meno di vent'anni, tutti hanno vissuto i loro ultimi 10 (o più anni), si con manutenzione scrupolosa ma senza nulla di più, nessun olio o trattamento particolare; ai primi dieci anni ci arrivano tutti anche prendendoli a calci, sono io che vorrei arrivassero ai 40 che dovrei mettere in atto precauzioni particolari, non tu che ti accontenti arrivino al traguardo dei primi dieci :loool:
Bhe veramente ha 15 anni e vorrei arrivasse a farmi altri 10 anni almeno, il mio scooter 50 ci facevo 20.000km anno e me lo smontavo sul tavolo da disegno tecnico in ogni pezzo.... chiaramente non posso fare lo stesso col rav 4 ( o meglio, avendo a disposizii e tutte le info su dove mettere le mani potrei anche adoperarmi).
Poi per è in parte anche un passatempo



Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 1 agosto 2019, 20:09 
Non connesso

Iscritto il: 5 giugno 2018, 11:57
Messaggi: 233
Località: No Se Pol City
TangoZulu ha scritto:
hai ragione, diemnticavo le condizioni al contorno... dunque...

1) sull' olio purtroppo dato che dovevo farlo urgentemente non avevo reperito un olio a pari prezzo con caratteristiche piu simili, sicoem mi capita spesso di fare ste robe nei periodi feriali estivi, aspettare 3 sett un pacco se devo usare l'auto preferisco mettere qualcosa di valido piuttosto che girare con catrame nel motore.
ad ogni modo non dovrebbe avere una pari viscosita e caratterstiche con qualch ediferenza su quanto riguarda i residui che lascia?

2) rav 4 unico proprietario acquistato nuovo, pertanto vorrei farlo durare per i prossimi 10 anni :D, sulle parti usarete vorrei prevenire dato che alle volte è capitato di non fare dei tagliandi in tempi dovuti e l'olio che ne è uscito era petrolio greggio praticamente, sicuramente non gli ha fatto benissimo, quindi dato che non è untervento che faccio tutti i giorni preferirei a scopo cautelativo fare il tutto a doc ( dato che faccio speso viaggi di 600 km per attività di soccorso e non vorrei avere pensieri).

3) diciamo preferirei premunirmi di eventuali atrezzi anche nel caso peggiore di dover tirar via qualche cuscinetto in posizioni scomode, posso sempre rismontare in secondo momento ma, dato che smontare l'auto 2 volte non è mai comodo preferirei evitare e occupare il tempo solo per recuperare l'eventuale pezzo da sostituire ( ho gia avuto la sorpresa sull'imp. freni quando mi sono trovato un disco totalmente rigato dal sensore di avviso).

5) è un po un abitudine cautelativa informarmi prima ( sicuramente oltre il docuto in molti casi) ad ogni modo controllando con la strumentazione il meccanico ha visioanto che mi da errore sul' egr e sulla tensione candelette, dato che ha 180.000k circa opto per la soluzione definitiva, cambio le cose che sono da cambiare e fine, diciamo che dato che le cose elettroniche alle volte sono "schizzinose" preferirei evitare di avre segnali perenni di avvisi, o togliermi il dubbio che sicuramente il problema magari non risiede in parti ripristinate a doc(altrimenti da passatempo diventa un secondo lavoro).

diciamo che sulle cose che non ho mai smontato direttaemnte preferisco andarci cauto, ho smontato moto e altro ma sulla macchina il passo tra dare scontato una eventuale cosa e poter fare qualche stronzata è breve :D anche xkè a esperienze ho smotnato praticamente solo motori/moto con 95% tutto meccanica e pochissima elettronica connessa, queste auto di oggi sono come un computer... e se c'è qualcosa di collegato con qualcosa di elettrico preferisco informarmi bene :D


Ad ogni modo ho visto alcuni test ( per altro mi aspettavo risultati ababstanza diversi su alcuni mha), su youtube si vedono diversi test, poi non so quanto siano attendibili:

dati i costi irrisori su internet, un parere su questi 3:

1)Liqui Moly TOP TEC 4100 5W-40
2)Mobil 1™ FS 0W-40
3) CASTROL Magnatec Diesel 5W-40 DPF (a differenza di questo che è certificato CF ?_? ) https://msdspds.castrol.com/bpglis/FusionPDS.nsf/Files/0C16C25D512A3CF58025839A00520B1C/$File/BPXE-8CZPUK%5F0.pdf

+ chiaramente un additivo, dai test che ho visto li ho ordinati in ordine dal piu "performante" al meno sull'usura almeno


aggiungo giusto come nota come mai noto che lo da per diesel ma non ha alcune cose che non so se siano significative o meno
4)CASTROL MAGNATEC 5W-40 C3 (su questo non noto l'omologaizone CF ma solo API SN)https://msdspds.castrol.com/bpglis/FusionPDS.nsf/Files/7ED797999DF2F84480258368005A26BF/$File/BPXE-8F75EZ%5F0.pdf


https://docs.google.com/spreadsheets/d/1J4yGGQQnIX7gZIfT3ga2qJatRfdmFgmaNPLqpmrxQnE/edit#gid=0
https://docs.google.com/spreadsheets/d/1fbb9qtL-yWlzDPLzvxzpF01gRRtH8fKxeVtXt6HPpgg/edit#gid=0



Guarda che con gli olii moderni potresti fare cambi ben più distanziati dei 15.000km canonici, e non è la viscosità o le caratteristiche che lasciano morchia.
Un buon olio le impurità deve lavarle sui punti che va a contatto, deve trattenerle in modo da portarle al filtro per far trattenere le parti più grandi e le più piccole tenerle in circolo in modo da scaricarle ai tagliandi.
Non per altro sulle analisi degli olii non si parla di % di metalli presenti ma di parti per milione, quindi si analizza parti che nemmeno il filtro riesce a trattanere che sono quelle che con mooolta calma levigano.

2) su un motore diesel dopo 5000km è normale trovarlo nero, al contrario di un benzina, e se veramente volessi veder uscire catrame devi farci almeno 50.000km.
E sempre per la cronaca un motore ed annesso olio soffrono meno sulle lunghe percorrenze perchè il motore ha meno stress termico e di conseguenza l'olio.

5) errore sull'egr, ok quale? visto che te la ha controllata un meccanico deduco che non ha provato nulla, ha visto solo l'errore e te lo ha riferito, quindi sei sempre al punto di partenza.
Candelette... problema sulla tensione???????? Le candelette ( se arriva la corrente ) vanno o meno.
Hanno un relè con un "temporizzatore" che si adegua in base alla temperatura esterna.
La corrente o arriva o no, quindi se sono buone vanno, altrimenti no.
Sono la cosa più semplice da controllare e verificare.
Sai che ci sono altri fusibili oltre a quelli nel vano motore e nell'abitacolo?

Ultima cosa... se vuoi veramente testare un olio motore, alla fine del suo ciclo lo analizzi.
Tutto il resto son chiacchiere da bar perchè possono venderti pure il migliore, ma lo stato attuale del tuo motore non ti permette di far valere le sue peculiarità e tu te ne fai poco.

Aggiungo un mio personale O.T. .... ok, altri 10 anni, ammettendo di arrivare a 500.000km, pensi di non arrivarci con olio motore normale?

A 400.000km ci sono arrivati un sacco di rav con l'olio toyota ( che è tutt'undire ) rispetto a quelli che menzioni.... quindi?

Lo stesso missile conferma la mia tesi.


Son dell'idea che l'additivo lo metti SE hai un problema o SE devi prevenire un problema che avrai certo.

Il rav e quel motore 1CD-FTV sono una combo famosa per affidabilità.
Semmai preoccupati per la turbina, il volano bimassa, magari l'alternatore, quando farai la distribuzione che ti cambino la pompa dell'acqua, di cambiare olio cambio e differenziali a 60.000km, di farla raffreddare parecchio quando ti fermi prima di spegnerla visto che lo scambiatore è veramente piccolo, la turbina che a volte si stara, valvole SCV, freni poco efficienti.... Continuo?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 1 agosto 2019, 22:48 
Non connesso

Iscritto il: 15 maggio 2015, 11:19
Messaggi: 22
UncleJessy ha scritto:
TangoZulu ha scritto:
hai ragione, diemnticavo le condizioni al contorno... dunque...

1) sull' olio purtroppo dato che dovevo farlo urgentemente non avevo reperito un olio a pari prezzo con caratteristiche piu simili, sicoem mi capita spesso di fare ste robe nei periodi feriali estivi, aspettare 3 sett un pacco se devo usare l'auto preferisco mettere qualcosa di valido piuttosto che girare con catrame nel motore.
ad ogni modo non dovrebbe avere una pari viscosita e caratterstiche con qualch ediferenza su quanto riguarda i residui che lascia?

2) rav 4 unico proprietario acquistato nuovo, pertanto vorrei farlo durare per i prossimi 10 anni :D, sulle parti usarete vorrei prevenire dato che alle volte è capitato di non fare dei tagliandi in tempi dovuti e l'olio che ne è uscito era petrolio greggio praticamente, sicuramente non gli ha fatto benissimo, quindi dato che non è untervento che faccio tutti i giorni preferirei a scopo cautelativo fare il tutto a doc ( dato che faccio speso viaggi di 600 km per attività di soccorso e non vorrei avere pensieri).

3) diciamo preferirei premunirmi di eventuali atrezzi anche nel caso peggiore di dover tirar via qualche cuscinetto in posizioni scomode, posso sempre rismontare in secondo momento ma, dato che smontare l'auto 2 volte non è mai comodo preferirei evitare e occupare il tempo solo per recuperare l'eventuale pezzo da sostituire ( ho gia avuto la sorpresa sull'imp. freni quando mi sono trovato un disco totalmente rigato dal sensore di avviso).

5) è un po un abitudine cautelativa informarmi prima ( sicuramente oltre il docuto in molti casi) ad ogni modo controllando con la strumentazione il meccanico ha visioanto che mi da errore sul' egr e sulla tensione candelette, dato che ha 180.000k circa opto per la soluzione definitiva, cambio le cose che sono da cambiare e fine, diciamo che dato che le cose elettroniche alle volte sono "schizzinose" preferirei evitare di avre segnali perenni di avvisi, o togliermi il dubbio che sicuramente il problema magari non risiede in parti ripristinate a doc(altrimenti da passatempo diventa un secondo lavoro).

diciamo che sulle cose che non ho mai smontato direttaemnte preferisco andarci cauto, ho smontato moto e altro ma sulla macchina il passo tra dare scontato una eventuale cosa e poter fare qualche stronzata è breve :D anche xkè a esperienze ho smotnato praticamente solo motori/moto con 95% tutto meccanica e pochissima elettronica connessa, queste auto di oggi sono come un computer... e se c'è qualcosa di collegato con qualcosa di elettrico preferisco informarmi bene :D


Ad ogni modo ho visto alcuni test ( per altro mi aspettavo risultati ababstanza diversi su alcuni mha), su youtube si vedono diversi test, poi non so quanto siano attendibili:

dati i costi irrisori su internet, un parere su questi 3:

1)Liqui Moly TOP TEC 4100 5W-40
2)Mobil 1 FS 0W-40
3) CASTROL Magnatec Diesel 5W-40 DPF (a differenza di questo che è certificato CF ?_? ) https://msdspds.castrol.com/bpglis/FusionPDS.nsf/Files/0C16C25D512A3CF58025839A00520B1C/$File/BPXE-8CZPUK%5F0.pdf

+ chiaramente un additivo, dai test che ho visto li ho ordinati in ordine dal piu "performante" al meno sull'usura almeno


aggiungo giusto come nota come mai noto che lo da per diesel ma non ha alcune cose che non so se siano significative o meno
4)CASTROL MAGNATEC 5W-40 C3 (su questo non noto l'omologaizone CF ma solo API SN)https://msdspds.castrol.com/bpglis/FusionPDS.nsf/Files/7ED797999DF2F84480258368005A26BF/$File/BPXE-8F75EZ%5F0.pdf


https://docs.google.com/spreadsheets/d/1J4yGGQQnIX7gZIfT3ga2qJatRfdmFgmaNPLqpmrxQnE/edit#gid=0
https://docs.google.com/spreadsheets/d/1fbb9qtL-yWlzDPLzvxzpF01gRRtH8fKxeVtXt6HPpgg/edit#gid=0



Guarda che con gli olii moderni potresti fare cambi ben più distanziati dei 15.000km canonici, e non è la viscosità o le caratteristiche che lasciano morchia.
Un buon olio le impurità deve lavarle sui punti che va a contatto, deve trattenerle in modo da portarle al filtro per far trattenere le parti più grandi e le più piccole tenerle in circolo in modo da scaricarle ai tagliandi.
Non per altro sulle analisi degli olii non si parla di % di metalli presenti ma di parti per milione, quindi si analizza parti che nemmeno il filtro riesce a trattanere che sono quelle che con mooolta calma levigano.

2) su un motore diesel dopo 5000km è normale trovarlo nero, al contrario di un benzina, e se veramente volessi veder uscire catrame devi farci almeno 50.000km.
E sempre per la cronaca un motore ed annesso olio soffrono meno sulle lunghe percorrenze perchè il motore ha meno stress termico e di conseguenza l'olio.

5) errore sull'egr, ok quale? visto che te la ha controllata un meccanico deduco che non ha provato nulla, ha visto solo l'errore e te lo ha riferito, quindi sei sempre al punto di partenza.
Candelette... problema sulla tensione???????? Le candelette ( se arriva la corrente ) vanno o meno.
Hanno un relè con un "temporizzatore" che si adegua in base alla temperatura esterna.
La corrente o arriva o no, quindi se sono buone vanno, altrimenti no.
Sono la cosa più semplice da controllare e verificare.
Sai che ci sono altri fusibili oltre a quelli nel vano motore e nell'abitacolo?

Ultima cosa... se vuoi veramente testare un olio motore, alla fine del suo ciclo lo analizzi.
Tutto il resto son chiacchiere da bar perchè possono venderti pure il migliore, ma lo stato attuale del tuo motore non ti permette di far valere le sue peculiarità e tu te ne fai poco.

Aggiungo un mio personale O.T. .... ok, altri 10 anni, ammettendo di arrivare a 500.000km, pensi di non arrivarci con olio motore normale?

A 400.000km ci sono arrivati un sacco di rav con l'olio toyota ( che è tutt'undire ) rispetto a quelli che menzioni.... quindi?

Lo stesso missile conferma la mia tesi.


Son dell'idea che l'additivo lo metti SE hai un problema o SE devi prevenire un problema che avrai certo.

Il rav e quel motore 1CD-FTV sono una combo famosa per affidabilità.
Semmai preoccupati per la turbina, il volano bimassa, magari l'alternatore, quando farai la distribuzione che ti cambino la pompa dell'acqua, di cambiare olio cambio e differenziali a 60.000km, di farla raffreddare parecchio quando ti fermi prima di spegnerla visto che lo scambiatore è veramente piccolo, la turbina che a volte si stara, valvole SCV, freni poco efficienti.... Continuo?
Continua cosi metto.in lista ,

Nel.mentre mi sono documentato sulle altre parti su come smontare turbina, a breve faro candele, ho visto anche come testarle vedro se mi risulta i circa 1,4 ohm ( le cambiero tutte a prescindere dati i km).

Sono d accordo che non e certo solo l olio motore da controllare ovviamente, per ora alcune grosse sostituzioni le ho fatte in casa toyota ( distribuzione, volano,frizione);

La vecchia auto.di.mio padre una Golf GL 1700 e stata rottamata con oltre 475.000 km mettendo un comune castrol e tagliandi ordinari, e stata rottamata xke le plastiche da maniglie a altro ti rimanevano in mano, anche la carrozzeria aveva pochi se non nulla puntini di ruggine, tutti km fatti su strade di collina a curve.

Per l imp. Freno ho parzialmente messo gia mano io, la cosa che mi ha lasciato.un dubbio sul DOT 3 da sostituire e che in magazzino ricambi toyota mi han proposto il 5.1, ora su quello poco ci credo... anche xké il magazziniere potrebbe non essere ben informato ( o non aver verificato), non credo che su un impianto con DOT 3 possa sostituirlo integralmente con un DOT 5.1 ?
Non vorrei trovarmi parti metalliche o guarnizioni andate dopo 1000 km.

Grazie ancora dei suggerimenti :D

Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk


approfitto: https://cdn.partsfinder.bilsteingroup.com/pf-document/INF156_I.PDF :D

ma c'è una sorta di "lista ufficiale" dei vari problemi comuni in base ai modelli? o magari c'è è me la sono persa


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 2 agosto 2019, 19:13 
Non connesso

Iscritto il: 5 giugno 2018, 11:57
Messaggi: 233
Località: No Se Pol City
Il dot 5.1 è solo da competizione e si cambia così frequentemente che ti potrei dire ogni settimana, lascia perdere e il dot3 non credo sia compatibile con l'abs.

Compra del normale dot4 e in fase di sostituzione verifica che spurgando che non esca sporcizia


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 7 agosto 2019, 12:02 
Non connesso

Iscritto il: 15 maggio 2015, 11:19
Messaggi: 22
UncleJessy ha scritto:
Il dot 5.1 è solo da competizione e si cambia così frequentemente che ti potrei dire ogni settimana, lascia perdere e il dot3 non credo sia compatibile con l'abs.

------------ quesitone olio freni
Compra del normale dot4 e in fase di sostituzione verifica che spurgando che non esca sporcizia


Scusate il ritardo, avvo un po smotnato mezza macchina e poi causa impegni mi sono un po perso.

Il DOT origianle del RAV 4.2 D4D è un DOT 3.

Sostituiro tutto integralmente con un DOT 4 della ATE ( magari vedo anche di dare unos guardo alle parti gommose, poi vedro appena mi documento su tutti i pezzi da smontare e eventualmente i costi.

-------------- candelette
ho smontato le candelette ( una minchiata se si ha un po di accortezza), poi postero le foto dato che ho docuemntato il tutto e usato 2 tecniche ( nulla di che ma che pososno essere utili a chi si cimenta), ovvero:
1) dinamometrica da 30 euro ( verificata come taratura a mano) +
2) marcatura per serraggio angolare ( ho banalmente segnato il punto di serraggio di fabbrica, sui vari pezzi e sulla chiave)
3) test di partenza serraggio dinamometrico con la chiave presa risulta sui 15kn circa.

test sulle candelete eseguiti:

TC1) tester sia da montata che estratta-> nessun segno di vita
TC2) cortocircuito con cavo da batteria -> nessun segno di vita
TC3) caricabatteria collegato a candeletta smontata -> nessun segno di vita

mio responso: le candelette con 180.000km circa sono totalmente andate oppure mi sbaglio ( la spia preriscaldamento si spegne dopo tot secondi, il motore parte perfettamente... proprio vero che il commonrail parte a compressione :loool: ).

ad ogni modo stavo vedendo piu che altro le caratteristiche delle candelette, giusto per chiarirmi due cose..

assorbimento stanno tutte circa sui 1.4 ohm
ho notato pero in commercio che ci sono candellette con Amperaggi molto diversi ( oltre che costi), ne cito giusto le 2 dove ho notato queste differenze ( sono riportati da auto-doc che siano errori ?)

BERU Candeletta 11V Numero articolo: GN065 Numeri utilizzati: 0100226527
Amperaggio [A]: 14,5

NGK D-Power Candeletta 11,0V Numero articolo: 5467 Numeri utilizzati: DPower44
Amperaggio [A]: 3,5
Coppia spunto / serraggio [Nm]: 17
Resistenza [Ohm]: 1,4

CHAMPION Candeletta 11V Numero articolo: CH258 Numeri utilizzati: CH258
Amperaggio [A]: 14,5

DENSO Candeletta 11V Numero articolo: DG-245
Resistenza [Ohm]: 0,5

dal manuale denso la 245 sostituisce la 217 https://www.denso.ua/media/921529/desg17-0001.pdf
DENSO P/N - SUPERSEDED BY
DG-217 - DG-245


Ad ogni modo ( qualora non siano errori), sicuramente le varie candelette avranno le loro "variabilità" come caratteristiche... ma da 3.5 a 14.5 possibile che un tipo di candeletta con caratteristiche del genere non mi faccia partire qualche fusibile o dare qualche problema sulla parte elettrica per "assorbimento troppo rapido" ?

potrebbe essere che sto sparando minchiate... ma dato che queste centraline sono peggio del grande fratello sotto i coffano non mi stupirei di nulla...

sarei cmq propenso per le DENSO .


Più avanti sicuramente vi rompero le balle sui vari ELM per RAV 4, mi sto gia docuemntando e ne ho uno da testare, ma per quello faro' un post apposito dopo un primo test, poi magari a operazione conclusa posto il lavoro fatto in modo sia utile ai posteri :D


edito per aggiungere... mi rispondo da solo.. legge di ohm R = V/I

quindi I = V/R -> 11V/ 0.5 ohm = 22 Ampere : Chessygrin :

........ riedito..

http://www.rav4you.org/Download/D4D-RAV.pdf da qua pare siano candelette bosh, eppure non ho notato nessun marchio in quelle smontate :cyclops:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010