Oggi è 8 febbraio 2023, 19:51

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 19 maggio 2020, 18:53 
Non connesso

Iscritto il: 7 febbraio 2020, 12:55
Messaggi: 52
Ottimo consiglio, non avrei pensato di mettere in pratica entrambe le soluzioni.
Mi sono informato, il primo e unico meccanico interpellato mi ha chiesto 150 euro tramite centralina. Vi sembra un prezzo congruo e accettabile?
C'è qualcosa lì da pulire a fondo prima di chiudere? Sta da quelle parti il famoso collettore che si riempie di morchia?

Sempre grato dei vostri consigli!

_________________
RAV4 III 2006 D4d 2.2 136cv NO-FAP ALA30L-AWFGXW motore 2AD-FTV


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 20 maggio 2020, 15:02 
Non connesso

Iscritto il: 16 luglio 2017, 22:12
Messaggi: 82
Prezzo congruo, direi di si. visto che mi hanno chiesto la stessa identica cifra proprio ieri.

Subito "sotto" la EGR, da pulire assolutamente, anche se vuoi chiuderla, c'è l'imbocco del collettore di aspirazione.
Anche quello sarebbe da pulire, ma smontarlo non è semplicissimo, ma un meccanico te lo fà in una mezz'ora.

La cosa poco simpatica è che l'ideale sarebbe chiuderla dal principio del percorso, cioè da dietro il motore, sotto DPF, posto molto poco accessibile!

Davide C.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 21 maggio 2020, 19:30 
Non connesso

Iscritto il: 5 giugno 2018, 11:57
Messaggi: 364
Località: No Se Pol City
dciavatti ha scritto:
Ciao incostante.

Allora.
SE dall'ultimo cambio olio era passato un po' di tempo, può starci che un po' di consumo c'è l'abbia e il livello sia andato sotto al minimo. Importante w che tu ti sia fermato subito e rabboccato. Ah, che l'olio diventi SUBITO nero e perfettamente normale. L'olio bello paglierino, appena va in temperatura diventa nero.
Spero che poi tu abbia fatto cambio olio con relativo filtro.

Il liquido radiatore non ha un "normale consumo" (cioè non deve calare per nessun motivo) ma se nessuno lo ha mai rabboccato...diciamo che con il tempo basta una micro perdita e al minimo ci si arriva , senza grossi patemi. Controlla che non cali fra un pieno e l'altro.
La pompa dell'acqua é sul lato sx del motore (guardando dal davanti alla macchina.) Ma non la vedi, é dentro a un carter.

Il debimetro, smontarlo é al livello di CHIUNQUE. Sono 2 viti super accessibili!

Per controllare meglio eventuali perdite posso darti questo consiglio. Infilati sotto l'auto con un cacciavite e smonta il paramotore di plastica.
Magari fallo d'estate così con si sporca troppo...
Questo paramotore "nasconde" molte piccole perdite.
Una volta tolto gira pure così. Vedrai subito se dal motore cola qualcosa. E se non vuoi sporcare per terra nel garage, o parcheggi all'esterno metti un cartone sotto quando parcheggi (ma é piu difficile poi identificare eventuale liquido).

Davide


Mi permetto di asserire, l'olio motore, se il motore non ha problemi, quando viene cambiato deve restare del medesimo colore di quando lo si immette per i primi 3-4k km. Se lo diventa subito nero hai 2 alternative.
O il motore ha problemi o l'olio non fa il suo dovere

Il liquido radiatore può calare e stabilizzarsi anche più basso del livello massimo, perchè poi in certi casi, " fa il suo livello" e può essere tranquillamente al minimo e da li non calare più


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 22 maggio 2020, 10:41 
Non connesso

Iscritto il: 7 febbraio 2020, 12:55
Messaggi: 52
dciavatti ha scritto:
Prezzo congruo, direi di si. visto che mi hanno chiesto la stessa identica cifra proprio ieri.

Subito "sotto" la EGR, da pulire assolutamente, anche se vuoi chiuderla, c'è l'imbocco del collettore di aspirazione.
Anche quello sarebbe da pulire, ma smontarlo non è semplicissimo, ma un meccanico te lo fà in una mezz'ora.

La cosa poco simpatica è che l'ideale sarebbe chiuderla dal principio del percorso, cioè da dietro il motore, sotto DPF, posto molto poco accessibile!

Davide C.


Sempre grazie dei preziosissimi consigli
La mia non ha il DPF, lo so, avrei dovuto scriverlo in firma. Rimedio subito e chiedo perdono
Fare richieste strane ai meccanici è un problema perchè potrebbero non aver mai fatto prima quello che si chiede (chiudere EGR da dietro il motore) e allora il danno è sempre in agguato, ma sopratutto non hanno mai nè tempo nè voglia :-(

UncleJessy ha scritto:

Mi permetto di asserire, l'olio motore, se il motore non ha problemi, quando viene cambiato deve restare del medesimo colore di quando lo si immette per i primi 3-4k km. Se lo diventa subito nero hai 2 alternative.
O il motore ha problemi o l'olio non fa il suo dovere

Il liquido radiatore può calare e stabilizzarsi anche più basso del livello massimo, perchè poi in certi casi, " fa il suo livello" e può essere tranquillamente al minimo e da li non calare più


Avrei dovuto far "lavare" con qualche additivo il motore prima di far mettere l'olio nuovo. Grosso sbaglio da perfetto incompetente, purtroppo.
Per soli 14 euro e spicci di liquido originale Toyota ho rabboccato fino a riportarlo al massimo. Speriamo bene

_________________
RAV4 III 2006 D4d 2.2 136cv NO-FAP ALA30L-AWFGXW motore 2AD-FTV


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 3 giugno 2020, 2:20 
Non connesso

Iscritto il: 7 febbraio 2020, 12:55
Messaggi: 52
Ciao a tutti,
piccolo aggiornamento, ho iniziato a dopare il gasolio con questo
Immagine
Il risultato come rumore del motore è stabiliante, non posso dire che sembra spento ma diamine, un rumore così rotondo e una intensità sonora più che dimezzata mi hanno lasciato sbalordito. Avevo già messo nel serbatoio acetone e WD40 e anche lì c'era stato qualche miglioramento sonoro, ma questo DIESEL POWER BLAST di HYDRA sta mostrando eccellenti doti di lubrificazione e, spero, anche di pulizia interna.

Volevo prenotare da un meccanico una ispezione del motore, in particolare pulizia egr, pulizia collettore, debimetro, ricerca perdite o anomalie visibili.
Gli ho detto che abitavo lontano e che, il giorno stabilito, avrei aspettato la riconsegna nei dintorni non avendo modo di tornare a casa.
Mi ha detto che essendoci da smontare il collettore e pulirlo la macchina, dalle 8 di mattina, me l'avrebbe ridata la sera.
Ho dovuto declinare l'invito perchè essendo molto lontano non sarei potuto tornare a casa ma avrei dovuto aspettare tutto il giorno fuori dell'officina.
Ora cercherò un meccanico vicino casa, nel frattempo qualcuno ha voglia di togliermi una curiosità? Dato che ho "solo" 87 mila km si può tentare di aprire da qualche parte il collettore di aspirazione giusto per vedere se è pieno di morchie o se ancora sta in buone condizioni, senza dover tirare giù mezzo motore?
Grazie!!

_________________
RAV4 III 2006 D4d 2.2 136cv NO-FAP ALA30L-AWFGXW motore 2AD-FTV


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 1 marzo 2022, 18:09 
Non connesso

Iscritto il: 1 marzo 2022, 17:16
Messaggi: 2
Buon pomeriggio. Ho scoperto da poco il problema della testa del rav 4 che le varie officine toyo dei primi tagliandi si sono ben guardate da segnalare. Adesso ho trovato una lieve perdita della pompa a 81.000 km. La rav la uso poco e volevo sapere come procede e a quanti km è arrivato. Grazie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 5 dicembre 2022, 3:55 
Non connesso
Spider Bot RAVver
Spider Bot RAVver
Avatar utente

Iscritto il: 23 febbraio 2010, 17:05
Messaggi: 1662
Località: Prov. Roma
A settembre del 2016 ho fatto smontare il collettore aspirazione. Ci vuole tempo e pazienza, perché va tolto il common rail ,purtroppo il venturi non si pulisce , richiede ulteriore smontaggio e tempo. Bisogna procurarsi le guarnizioni in carta nuove e quelle del common che si deformano al serraggio. Il collettore si pulisce bene con il fornet ( pulitore per forni cucina) con sorpresa del meccanico ahah. L'ho fatto a 98000km ed ora ne ha 142000km

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk

_________________
il tempo non lo vede nessuno, il risultato lo vedono tutti
Rav4.3 DPF 136cv
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 12 dicembre 2022, 12:25 
Non connesso

Iscritto il: 29 novembre 2016, 13:10
Messaggi: 40
Buongiorno ho letto dei vostri dubbi e commenti ma se posso rassicurarti io sono il possessore di un Rav 4.3 2.2 136 cv no Fap con quasi 300.000 km sulla "gobba" che spero riesca a farne altrettanti ancora. Lo considero un mezzo stupendo per le mie esigenze ed eseguo personalmente i tagliandi ogni 15000 km. Sono quasi del tutto convinto che il problema nasceva ai motori dotati di Fap sopratutto nella versione da 180 cv.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010